• Area Covid-19
    .
  • deplazio
    il Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario del Lazio (DEP)
    con sede a Roma è un’istituzione attiva da oltre 30 anni
  • ambientale-valutativo
    il personale del DEP ha specifiche competenze di metodi
    epidemiologici in campo ambientale e valutativo
  • rischi ambientali
    Il DEP fornisce ai decisori le migliori conoscenze epidemiologiche
    per pianificare interventi di riduzione dei rischi per la salute
  • esiti
    Il DEP effettua studi di valutazione degli esiti delle cure sanitarie
  • cure sanitarie
    Il DEP fornisce evidenze per migliorare la qualità
    e l'efficacia delle cure sanitarie
  • inquinamento
    Il DEP valuta i rischi a breve e lungo termine associati
    all’esposizione ad inquinanti atmosferici
  • cambiamenti climatici
    Il DEP valuta l’impatto sulla salute dei cambiamenti climatici
    e degli eventi estremi ad essi associati

Contatti

Via Cristoforo Colombo, 112 - 00147 Roma 
Tel. +39 06 99722161/162 - fax +39 06 99722111
e-mail dir_dep@pec.deplazio.it

EPISAT

Registro Regionale Dialisi e Trapianti Lazio (RRDTL)

News

Indagine Epidemiologica sui lavoratori del Terminal T3 dell’Aeroporto di Fiumicino in relazione all'incendio del 7 Maggio 2015

logoT3 small

La Regione Lazio ha incaricato il Dipartimento di Epidemiologia a svolgere un’indagine epidemiologica sui lavoratori che prestano servizio presso il Terminal 3 dell’Aeroporto di Fiumicino in relazione all’incendio verificatosi il 7 Maggio 2015.

L’indagine è svolta in collaborazione con la ASL RMD (Servizio PreS.A.L.) e con l’A.O. S.Camillo-Forlanini (Area Malattie del torace e dell’apparato respiratorio) ed è articolata in due fasi:

  • somministrazione di un questionario per acquisire informazioni sull’esposizione e sui disturbi che si sono manifestati al momento dell’incendio e nelle settimane successive all’evento;
  • esami ematochimici e visita pneumologica con prove di funzionalità dell’apparato respiratorio per i lavoratori che hanno lavorato nelle aree limitrofe a quella dell’evento.

 

Protocollo dello studio

Nota informativa

Vai al questionario