• Area Covid-19
    .
  • deplazio
    il Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario del Lazio (DEP)
    con sede a Roma è un’istituzione attiva da oltre 30 anni
  • ambientale-valutativo
    il personale del DEP ha specifiche competenze di metodi
    epidemiologici in campo ambientale e valutativo
  • rischi ambientali
    Il DEP fornisce ai decisori le migliori conoscenze epidemiologiche
    per pianificare interventi di riduzione dei rischi per la salute
  • esiti
    Il DEP effettua studi di valutazione degli esiti delle cure sanitarie
  • cure sanitarie
    Il DEP fornisce evidenze per migliorare la qualità
    e l'efficacia delle cure sanitarie
  • inquinamento
    Il DEP valuta i rischi a breve e lungo termine associati
    all’esposizione ad inquinanti atmosferici
  • cambiamenti climatici
    Il DEP valuta l’impatto sulla salute dei cambiamenti climatici
    e degli eventi estremi ad essi associati

Contatti

Via Cristoforo Colombo, 112 - 00147 Roma 
Tel. +39 06 99722161/162 - fax +39 06 99722111
e-mail dir_dep@pec.deplazio.it

EPISAT

Registro Regionale Dialisi e Trapianti Lazio (RRDTL)

banner-covid

 

Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale - Regione Lazio

Il Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale del Lazio (DEP) è una istituzione attiva da più di 30 anni. Obiettivo principale del DEP è condurre studi epidemiologici nel campo della epidemiologia ambientale e valutativa. Lo scopo è quello di fornire ai decisori le migliori conoscenze scientifiche disponibili per poter pianificare interventi tesi alla riduzione degli effetti sulla salute delle esposizioni ambientali e per migliorare la qualità e l’efficacia dell’assistenza sanitaria.

 

RAPPORTO ANNUALE 2019

SFOGLIA LA BROCHURE

News

Covid-19: come informarsi al meglio sul coronavirus

coronavirus-covid19-CopiaIl DEP ha preparato un elenco di siti e documentazioni a cui far riferimento per informarsi sul coronavirus Covid-19.

Leggi tutto...
 
L'impatto del Covid sull'accesso ai servizi sanitari tra i pazienti con Sclerosi Multipla nel Lazio

covid smLa sclerosi multipla è una malattia cronica del sistema nervoso centrale che presenta un alto livello di complessità e rappresenta la causa più comune di disabilità neurologica di tipo non traumatico nei giovani.

Leggi tutto...
 
Progetto COMETA: valutare l'impatto del Covid-19 sui pazienti fragili

progetto cometa 1È partito finalmente COMETA, progetto di ricerca finanziato dall’8×1000 dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai a cui prendono parte importanti enti clinici e di ricerca, tra cui il DEP Lazio.

Leggi tutto...
 
Worklimate: valutazione dell'impatto dei DPI e COVID-19-PPE su lavoratori e operatori sanitari


covidppe caldoI lavoratori, in particolare quelli che trascorrono la maggior parte delle loro attività all’aperto, sono tra i soggetti più esposti agli effetti del caldo e in generale a tutti i fenomeni atmosferici.

Leggi tutto...
 
Criteri di rimborso del palivizumab e ricovero neonatale per RSV: una revisione regionale retrospettiva

palivizumab 1Nel 2016 l’AIFA, in seguito alla pubblicazione delle raccomandazioni dell’American Academy of Pediatrics, aveva deciso di adottare nuovi limiti per il rimborso del palivizumab da parte del SSN, in particolare restringendone l’uso ai prematuri al di sotto delle 29 settimane.

Leggi tutto...
 
Sorveglianza COVID-19: i dati disponibili e le informazioni
info covid19

COVID-19: qui sotto trovate un resoconto di tutti i siti utili per tenersi aggiornati e i dati disponibili.

Leggi tutto...
 
Effetto della vaccinazione sull’incidenza di ricoveri per Covid-19 nei soggetti con età ≥ 80 anni

Vaccino-anti-covid-19Da febbraio a dicembre 2020, ovvero nel periodo precedente la disponibilità dei vaccini, nel Lazio si sono verificati quasi 172000 casi di infezione da SARS-CoV-2, e circa l'8% di questi è avvenuto tra persone con età ≥ di 80 anni.

Leggi tutto...
 
Monossido di carbonio ambientale e mortalità giornaliera: uno studio globale di serie temporali

monossido carbonioL’evidenza epidemiologica sugli effetti acuti del monossido di carbonio (CO) sulla mortalità si è sempre limitata a studi condotti in singole città o aree geografiche.

Leggi tutto...
 
Le schede informative del progetto RIAS

riasNell’ambito del progetto CCM RIAS "Integrazione, formazione e valutazione di impatto dell'inquinamento ambientale sulla salute: Rete Italiana Ambiente e Salute", si è costituita la redazione Comunicazione e Informazione Ambiente e Salute che coordina le attività di aggiornamento del sito web di RIAS e presiede alla produzione e diffusione di schede informative su temi di interesse prioritario nell'ambito Ambiente e Salute.

Leggi tutto...
 
Sistema di Sorveglianza della Mortalità Giornaliera (SiSMG) nelle città italiane

andamentosissmgAndamento della Mortalità Giornaliera (SiSMG) nelle città italiane in relazione all’epidemia di Covid-19.

Leggi tutto...