• Area Covid-19
    .
  • deplazio
    il Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario del Lazio (DEP)
    con sede a Roma è un’istituzione attiva da oltre 30 anni
  • ambientale-valutativo
    il personale del DEP ha specifiche competenze di metodi
    epidemiologici in campo ambientale e valutativo
  • rischi ambientali
    Il DEP fornisce ai decisori le migliori conoscenze epidemiologiche
    per pianificare interventi di riduzione dei rischi per la salute
  • esiti
    Il DEP effettua studi di valutazione degli esiti delle cure sanitarie
  • cure sanitarie
    Il DEP fornisce evidenze per migliorare la qualità
    e l'efficacia delle cure sanitarie
  • inquinamento
    Il DEP valuta i rischi a breve e lungo termine associati
    all’esposizione ad inquinanti atmosferici
  • cambiamenti climatici
    Il DEP valuta l’impatto sulla salute dei cambiamenti climatici
    e degli eventi estremi ad essi associati

Registro Regionale Dialisi e Trapianti Lazio (RRDTL)

Accettabilità, equità e fattibilità degli antipsicotici in bambini e adolescenti con disturbo dello spettro autistico: una revisione sistematica PDF Stampa E-mail

antipsicotici bambini autisticiNell’ambito dell’accordo di collaborazione stipulato tra l’Istituto Superiore di Sanità e il Dipartimento di Epidemiologia del SSR ASL Roma 1, il DEP ha ricoperto il ruolo di Evidence Review Team (ERT), per la realizzazione del progetto “I disturbi dello spettro autistico: attività previste dal decreto ministeriale del 30.12.2016”.

Nell’ambito di questa attività, è stata effettuata una revisione sistematica relativa alla sintesi delle evidenze per verificare se la somministrazione di antipsicotici in bambini e adolescenti con Disturbi dello Spettro Autistico sia accettabile, equa e fattibile.

I risultati evidenziano che gli antipsicotici sembrano essere accettabili e ben tollerati da parte di bambini e adolescenti con Disturbi dello Spettro Autistico, e anche genitori e medici non hanno sollevato questioni significative riguardo l'accettabilità. Non sono stati trovati studi riportanti l'evidenza di una ridotta equità in sottogruppi svantaggiati di bambini e adolescenti con ASD. I carichi di lavoro, le barriere di costo e l'inadeguato monitoraggio degli eventi avversi metabolici sono state prove indirette di preoccupazione circa la fattibilità.

Clicca qui per andare al link della pubblicazione.