• deplazio
    il Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario del Lazio (DEP)
    con sede a Roma è un’istituzione attiva da oltre 30 anni
  • ambientale-valutativo
    il personale del DEP ha specifiche competenze di metodi
    epidemiologici in campo ambientale e valutativo
  • rischi ambientali
    Il DEP fornisce ai decisori le migliori conoscenze epidemiologiche
    per pianificare interventi di riduzione dei rischi per la salute
  • esiti
    Il DEP effettua studi di valutazione degli esiti delle cure sanitarie
  • cure sanitarie
    Il DEP fornisce evidenze per migliorare la qualità
    e l'efficacia delle cure sanitarie
  • inquinamento
    Il DEP valuta i rischi a breve e lungo termine associati
    all’esposizione ad inquinanti atmosferici
  • cambiamenti climatici
    Il DEP valuta l’impatto sulla salute dei cambiamenti climatici
    e degli eventi estremi ad essi associati

Registro Regionale Dialisi e Trapianti Lazio (RRDTL)

Progetto RIAS: il 20 e 21 febbraio due eventi a Milano PDF Stampa E-mail

riasIl 20 e 21 febbraio 2020, a Milano (Regione Lombardia, Piazza Citta di Lombardia Sala Solesin), si svolgeranno due eventi congiunti organizzati nell'ambito delle iniziative del progetto CCM RIAS - Rete Italiana Ambiente e Salute, coordinati dal DEP: il convegno RIAS e il workshop sull'Esposoma.

 

Il 20 febbraio ci sarà il Convegno RIAS “La Rete Italiana Ambiente e Salute: Le sinergie fra SSN e SNPA per la prevenzione primaria”, che fa parte degli eventi propedeutici alla Conferenza Nazionale Salute e Ambiente 2020 ed ha lo scopo di promuovere e valorizzare esperienze, metodi e formazione comune sui temi Ambiente e Salute, facendo il punto della situazione e fornendo un quadro generale di riferimento.
Questo convegno intende avviare una discussione sulle sinergie in tema salute e ambiente, sull’elaborazione dei piani di prevenzione e sul ruolo degli indicatori ambiente e salute nel nuovo sistema di garanzia, mettendo in risalto le esperienze significative delle collaborazioni intersettoriali e le attività istituzionali a livello regionale. Verranno a tal fine presentate le iniziative quadro presenti a livello nazionale, come il protocollo di intesa tra ISS e ISPRA-SNPA.

Il pomeriggio sarà dedicato invece al progetto RIAS.

Il convegno è accreditato ECM e la partecipazione è gratuita. Le iscrizioni potranno essere effettuate dal 24 gennaio al 10 febbraio.

Per conoscere il programma e registrarsi:

 https://rias.epiprev.it/index.php?milano2020

Il 21 febbraio invece è stata organizzata una riflessione sul'esposoma. Il workshop si intitola “The exposome: between epidemiology, toxicology and biomonitoring: Ongoing initiatives in Europe and Italy and opportunities for disease prevention”.
La partecipazione è gratuita, ma i posti per il workshop sono limitati (70) e si raccoglieranno le iscrizioni entro il 15 febbraio.

Per conoscere il programma e registrarsi:

 https://rias.epiprev.it/index.php?eventiwoekshop2020