• Area Covid-19
    .
  • deplazio
    il Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario del Lazio (DEP)
    con sede a Roma è un’istituzione attiva da oltre 30 anni
  • ambientale-valutativo
    il personale del DEP ha specifiche competenze di metodi
    epidemiologici in campo ambientale e valutativo
  • rischi ambientali
    Il DEP fornisce ai decisori le migliori conoscenze epidemiologiche
    per pianificare interventi di riduzione dei rischi per la salute
  • esiti
    Il DEP effettua studi di valutazione degli esiti delle cure sanitarie
  • cure sanitarie
    Il DEP fornisce evidenze per migliorare la qualità
    e l'efficacia delle cure sanitarie
  • inquinamento
    Il DEP valuta i rischi a breve e lungo termine associati
    all’esposizione ad inquinanti atmosferici
  • cambiamenti climatici
    Il DEP valuta l’impatto sulla salute dei cambiamenti climatici
    e degli eventi estremi ad essi associati

Registro Regionale Dialisi e Trapianti Lazio (RRDTL)

Webinar Progetto CCM CLIMACTIONS: Interventi urbani per la promozione della salute PDF Stampa E-mail

logo-climactions DEFIl 14 ottobre, nell'ambito del 16° World congress on public health, si è svolto il webinar del Progetto CCM CLIMACTIONS: Interventi urbani per la promozione della salute.

È stato possibile seguire l'evento su Zoom, ma per chi l'avesse perso ecco il video disponibile su Facebook:
https://www.facebook.com/watch/?v=2594255077552317

 

Clicca qui sotto per le slide:


Adattamento e mitigazione ai Cambiamenti Climatici: interventiurbani per la promozione della Salute - di Paola Michelozzi

 

Temperature, isola di calore urbano e salute - di Francesca De' Donato

 

Survey sulla mobilità per strategie di intervento nelle città - di Carla Ancona

 

Formazione e disseminazione come strumenti di prevenzione per contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici sulla salute  - di Laura Mancini e Stefania Marcheggiani

 

Il caso studio di Genova: "Nature-based solutions" per mitare l'isola di calore urbano e l'inquinamento atmosferico - di Elena Nicosia e Enrica Roccotiello