• deplazio
    il Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario del Lazio (DEP)
    con sede a Roma è un’istituzione attiva da oltre 30 anni
  • ambientale-valutativo
    il personale del DEP ha specifiche competenze di metodi
    epidemiologici in campo ambientale e valutativo
  • rischi ambientali
    Il DEP fornisce ai decisori le migliori conoscenze epidemiologiche
    per pianificare interventi di riduzione dei rischi per la salute
  • esiti
    Il DEP effettua studi di valutazione degli esiti delle cure sanitarie
  • cure sanitarie
    Il DEP fornisce evidenze per migliorare la qualità
    e l'efficacia delle cure sanitarie
  • inquinamento
    Il DEP valuta i rischi a breve e lungo termine associati
    all’esposizione ad inquinanti atmosferici
  • cambiamenti climatici
    Il DEP valuta l’impatto sulla salute dei cambiamenti climatici
    e degli eventi estremi ad essi associati

Registro Regionale Dialisi e Trapianti Lazio (RRDTL)

Corso di Formazione del progetto BEEP: Big Data in Epidemiologia Ambientale ed Occupazionale PDF Stampa E-mail

BEEP-logoIl 15 e 16 Ottobre si è tenuto, presso il Polo Formativo di Roma, il Corso di Formazione del progetto BEEP: Big Data in Epidemiologia Ambientale ed Occupazionale, a cui hanno partecipato circa 40 persone da tutta Italia, provenienti sia dall'ambito di modellistica della qualità dell'aria e micrometeorologica che da quello dell'epidemiologia ambientale.

Nella prima giornata i docenti hanno presentato le metodologie adottate nel progetto per stimare le esposizioni ambientali (inquinanti atmosferici e temperatura dell'aria) ad elevata risoluzione spaziotemporale sull'intero territorio italiano. Nella seconda giornata tali stime sono state messe in relazione alla salute della popolazione, per valutare effetti acuti di particolato e temperatura sulla mortalità.

I risultati finali del progetto verranno invece presentati alla Conferenza Finale, che si terrà nelle due giornate del 25 e 26 Novembre 2019, presso l'INAIL e il Ministero della Salute, rispettivamente. L'evento verrà annunciato nei prossimi giorni nel sito del progetto: www.progettobeep.it