• deplazio
    il Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario del Lazio (DEP)
    con sede a Roma è un’istituzione attiva da oltre 30 anni
  • ambientale-valutativo
    il personale del DEP ha specifiche competenze di metodi
    epidemiologici in campo ambientale e valutativo
  • rischi ambientali
    Il DEP fornisce ai decisori le migliori conoscenze epidemiologiche
    per pianificare interventi di riduzione dei rischi per la salute
  • esiti
    Il DEP effettua studi di valutazione degli esiti delle cure sanitarie
  • cure sanitarie
    Il DEP fornisce evidenze per migliorare la qualità
    e l'efficacia delle cure sanitarie
  • inquinamento
    Il DEP valuta i rischi a breve e lungo termine associati
    all’esposizione ad inquinanti atmosferici
  • cambiamenti climatici
    Il DEP valuta l’impatto sulla salute dei cambiamenti climatici
    e degli eventi estremi ad essi associati

Registro Regionale Dialisi e Trapianti Lazio (RRDTL)

Indicatori dello stato di salute della popolazione residente nella Regione Lazio PDF Stampa E-mail

altLe conoscenze sullo stato di salute della popolazione sono essenziali ai fini della programmazione sanitaria, per la definizione dei programmi di prevenzione e la valutazione dell'efficacia e della qualità delle cure sanitarie.

Nel corso degli anni il DEP ha curato numerosi rapporti sullo stato di salute della popolazione residente a Roma e nel Lazio, analizzando la mortalità e la frequenza di malattie a diversi livelli di aggregazione geografica (per ASL, Distretto e Comune nel Lazio; per ASL, municipio e quartiere a Roma).

La mortalità per causa rappresenta un indicatore importante dello stato di salute della popolazione, il Registro Nominativo delle Cause di Morte (ReNCaM), attivo dal 1987, è la fonte dei dati per analisi tese ad evidenziare differenze geografiche e temporali nella mortalità per causa della popolazione residente. Per lo studio della frequenza di patologie nella popolazione e per effettuare valutazioni di efficacia degli interventi sanitari, si ricorre, all'integrazione dei dati raccolti attraverso differenti sistemi informativi sanitari, tra cui il Sistema Informativo Ospedaliero, il Sistema Informativo della Prestazioni Specialistiche ambulatoriali, l’archivio della Farmaceutica).

Le condizioni di salute, espresse in termini di tassi standardizzati di mortalità, prevalenza ed incidenza mostrano una eterogeneità geografica con marcate differenze evidenziabili tra il Comune di Roma e le altre province del Lazio ed una evidente variabilità anche tra Distretti della stessa provincia e tra i diversi Municipi di Roma.

 

Rapporti

 

Attività collegate