• deplazio
    il Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario del Lazio (DEP)
    con sede a Roma è un’istituzione attiva da oltre 30 anni
  • ambientale-valutativo
    il personale del DEP ha specifiche competenze di metodi
    epidemiologici in campo ambientale e valutativo
  • rischi ambientali
    Il DEP fornisce ai decisori le migliori conoscenze epidemiologiche
    per pianificare interventi di riduzione dei rischi per la salute
  • esiti
    Il DEP effettua studi di valutazione degli esiti delle cure sanitarie
  • cure sanitarie
    Il DEP fornisce evidenze per migliorare la qualità
    e l'efficacia delle cure sanitarie
  • inquinamento
    Il DEP valuta i rischi a breve e lungo termine associati
    all’esposizione ad inquinanti atmosferici
  • cambiamenti climatici
    Il DEP valuta l’impatto sulla salute dei cambiamenti climatici
    e degli eventi estremi ad essi associati

Registro Regionale Dialisi e Trapianti Lazio (RRDTL)

Valutazione di esito degli interventi sanitari PDF Stampa E-mail

Stima, con disegni di studio osservazionali (non sperimentali), dell’occorrenza degli esiti di interventi/trattamenti sanitari

Obiettivi principali dei programmi di valutazione di esito:

  • Valutazione osservazionale dell’efficacia “teorica” (efficacy) di interventi sanitari per i quali non sono possibili/disponibili valutazioni sperimentali (RCT);
    • Valutare nuovi trattamenti/tecnologie per i quali non sono possibili studi sperimentali
  • Valutazione osservazionale dell’efficacia “operativa” (effectiveness) di interventi sanitari per i quali sono disponibili valutazioni sperimentali di efficacia;
    • Valutare la differenza tra l’efficacia dei trattamenti quando stimata in condizioni sperimentali rispetto a quella osservata nel “mondo reale” dei servizi ed il relativo impatto
  • Valutazione comparativa tra soggetti erogatori e/o tra professionisti
    • con applicazioni possibili in termini di accreditamento, remunerazione, informazione dei cittadini/utenti, con pubblicazione dei risultati di esito di tutte le strutture per “empowerment” dei cittadini e delle loro associazioni nella scelta e nella valutazione dei servizi;
  • Valutazione comparativa tra gruppi di popolazione (ie per livello socioeconomico, residenza, etc)
    • soprattutto per programmi di valutazione e promozione dell’equità;
  • Individuazione dei fattori dei processi assistenziali che determinano esiti
    • ad esempio: stimare quali volumi minimi di attività sono associati ad esiti migliori delle cure e usare i volumi minimi come criterio di accreditamento;
  • Auditing interno ed esterno;
  • Monitoraggio livelli di assistenza (LEA).

Le attività di Valutazione degli esiti degli interventi sanitari sono svolte all’interno del Programma Regionale di Valutazione Esiti (Prevale), del Programma Nazionale Esiti (P.N.E.), e della Valutazione Comparativa di Efficacia degli Interventi Sanitari.

 

Progetto EUROTRACS

L’obiettivo del progetto è quello di definire un’analisi costo-efficacia attraverso il calcolo dei costi per QALY (Quality Adjusted Life Years) definiti sulla base di:

  1. prevenzione dell’incidenza di coronaropatie attraverso una riduzione della prevalenza di fumo e ipertensione;
  2. utilizzo in maniera appropriata degli interventi di angiografia e PTCA per la cura dei pazienti con sindromi coronariche acute, con particolare attenzione ai pazienti più anziani (>64 anni).

Vai al sito

 

 

Programma Regionale Valutazione Esiti - P.Re.Val.E.

 

Programma Nazionale Esiti - P.N.E.

 

Valutazione Comparativa di Efficacia degli Interventi Sanitari

 

Torna alle ATTIVITA'