Sintesi dei risultati:

Baloxavir rispetto a Trattamento standard per l'infezione da COVID-19

Paziente o popolazione:
Setting:
Intervento:
Confronto:

Esiti

Effetto assoluto anticipato* (95% CI)

Effetto relativo
(95% CI)

№ dei partecipanti
(studi)

Certezza delle prove
(GRADE)

Commenti

Rischio con Trattamento standard

Rischio con Baloxavir

SARS-CoV-2 clearance
1.000 per 1.000
710 per 1.000
(470 a 1.000)
RR 0.71
(0.47 a 1.09)
20
(1 RCT)
1,a

MOLTO BASSA
b,c
Il Baloxavir rispetto al trattamento standard potrebbe non migliorare la SARS-CoV-2 clearance ma le prove sono molto incerte
Numero di pazienti con insufficienza respiratoria e sindrome da distress respiratorio
400 per 1.000
444 per 1.000
(156 a 1.000)
RR 1.11
(0.39 a 3.19)
19
(1 RCT)
1

MOLTO BASSA
b,d
Il Baloxavir rispetto al trattamento standard potrebbe aver un effetto piccolo o nullo sul rischio di insufficienza respiratoria o sindrome da distress respiratorio ma le prove sono molto incerte.
Mortalità per ogni causa
20
(1 RCT)
1

MOLTO BASSA
b,d
Non sono stati osservati decessi nel corso dello studio
* Il rischio nel gruppo di intervento (e il suo intervallo di confidenza (IC) al 95%) si basa sul rischio assunto nel gruppo di controllo e sull'effetto relativo dell'intervento (e il suo IC al 95 %).

CI: Confidence interval; RR: Risk ratio
La valutazione delle qualità delle prove secondo il GRADE Working Group
Qualità Alta: Siamo molto fiduciosi che l'effetto reale sia vicino a quello dell'effetto stimato
Qualità Moderata: Siamo moderatamente fiduciosi nella stima effetto: l'effetto reale può essere vicino all'effetto stimato, ma esiste la possibilità che sia sostanzialmente diverso
Qualità Bassa: la nostra fiducia nella stima effetto è limitata: l'effetto reale può essere sostanzialmente diverso dall'effetto stimato
Qualità Molto Bassa: Abbiamo pochissima fiducia nella stima dell'effetto: l'effetto reale è probabile che sia sostanzialmente differente da quello stimato.

Spiegazioni

a. Entrambi i gruppi a confronto ricevono un trattamento standard che prevede la somministrazione di Lopinavir/Ritonavir o darunavir/cobicistat e umifenovir, in combinazione con interferone α
b. Abbassato di due livelli per alto rischio rispetto rispetto alla cecità del personale sanitario ed a rischio poco chiaro per le modalità di selezione dei pazienti e del reporting
c. Abbassato di due livelli per numero molto basso di eventi e numerosità campionaria molto bassa
d. Abbassato di un livello per numerosità campionaria molto bassa

References

1. Lou Y, Liu L Yao H et al.. Clinical Outcomes and Plasma Concentrations of Baloxavir Marboxil and Favipiravir in COVID-19 Patients: An Exploratory Randomized, Controlled Trial. medRxiv; 2020.

Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale, Regione Lazio - Laura Amato l.amato@deplazio.it