Sintesi dei risultati:

Interferone beta 1a rispetto a Trattamento standard per l'infezione da COVID-19

Paziente o popolazione:
Setting:
Intervento:
Confronto:

Esiti

Effetto assoluto anticipato* (95% CI)

Effetto relativo
(95% CI)

№ dei partecipanti
(studi)

Certezza delle prove
(GRADE)

Commenti

Rischio con Trattamento standard

Rischio con Interferone beta 1a

Mortalità per ogni causa a fine trattamento (14 giorni)
304 per 1.000
88 per 1.000
(30 a 243)
RR 0.29
(0.10 a 0.80)
92
(1 RCT)
1

MOLTO BASSA
a,b
L'interferone beta 1a rispetto al trattamento standard potrebbe ridurre la mortalità a fine trattamento ma le prove sono molto incerte
Numero dimessi a fine trattamento (14 giorni)
370 per 1.000
610 per 1.000
(392 a 946)
RR 1.65
(1.06 a 2.56)
92
(1 RCT)
1

MOLTO BASSA
a,b
L'interferone beta 1a rispetto al trattamento standard potrebbe incrementare il numero dei dimessi a fine trattamento ma le prove sono molto incerte
Numero di pazienti con Eventi Avversi
22 per 1.000
304 per 1.000
(42 a 1.000)
RR 14.00
(1.92 a 102.13)
92
(1 RCT)
1

MOLTO BASSA
a,b
L'interferone beta 1a rispetto al trattamento standard potrebbe incrementare il rischio di eventi avversi nei pazienti ma le prove sono molto incerte
Durata ricovero in terapia intensiva
-
SMD 0.1 inferiore
(0.51 inferiore a 0.31 maggiore)
-
92
(1 RCT)
1

MOLTO BASSA
a,b
L'interferone beta 1a rispetto al trattamento standard potrebbe avere un effetto piccolo o nullo sulla durata del ricovero in terapia intensiva ma le prove sono molto incerte
Durata di ospedalizzazione.
-
SMD 0.32 maggiore
(0.09 inferiore a 0.73 maggiore)
-
92
(1 RCT)
1

MOLTO BASSA
a,b
L'interferone beta 1a rispetto al trattamento standard potrebbe avere un effetto piccolo sulla durata di ospedalizzazione ma le prove sono molto incerte
* Il rischio nel gruppo di intervento (e il suo intervallo di confidenza (IC) al 95%) si basa sul rischio assunto nel gruppo di controllo e sull'effetto relativo dell'intervento (e il suo IC al 95 %).

CI: Confidence interval; RR: Risk ratio; SMD: Standardised mean difference
La valutazione delle qualità delle prove secondo il GRADE Working Group
Qualità Alta: Siamo molto fiduciosi che l'effetto reale sia vicino a quello dell'effetto stimato
Qualità Moderata: Siamo moderatamente fiduciosi nella stima effetto: l'effetto reale può essere vicino all'effetto stimato, ma esiste la possibilità che sia sostanzialmente diverso
Qualità Bassa: la nostra fiducia nella stima effetto è limitata: l'effetto reale può essere sostanzialmente diverso dall'effetto stimato
Qualità Molto Bassa: Abbiamo pochissima fiducia nella stima dell'effetto: l'effetto reale è probabile che sia sostanzialmente differente da quello stimato.

Spiegazioni

a. Abbassato di due livelli perchè: a) non è stato condotto in condizioni di cecità per i partecipanti e i clinici; b) rischio alto per dati incompleti c) sono stati giudicati non chiari il bias di selezione e di reporting.
b. Abbassato di un livello per numerosità del campione bassa

References

1. Davoudi-Monfared E, Rahmani H Khalili H al. et. Efficacy and safety of interferon beta-1a in treatment of severe COVID-19: A randomized clinical trial. medRxiv. 2020:2020.05.28.20116467.; 2020.

Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale, Regione Lazio - Laura Amato l.amato@deplazio.it