• deplazio
    il Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario del Lazio (DEP)
    con sede a Roma è un’istituzione attiva da oltre 30 anni
  • ambientale-valutativo
    il personale del DEP ha specifiche competenze di metodi
    epidemiologici in campo ambientale e valutativo
  • rischi ambientali
    Il DEP fornisce ai decisori le migliori conoscenze epidemiologiche
    per pianificare interventi di riduzione dei rischi per la salute
  • esiti
    Il DEP effettua studi di valutazione degli esiti delle cure sanitarie
  • cure sanitarie
    Il DEP fornisce evidenze per migliorare la qualità
    e l'efficacia delle cure sanitarie
  • inquinamento
    Il DEP valuta i rischi a breve e lungo termine associati
    all’esposizione ad inquinanti atmosferici
  • cambiamenti climatici
    Il DEP valuta l’impatto sulla salute dei cambiamenti climatici
    e degli eventi estremi ad essi associati

Registro Regionale Dialisi e Trapianti Lazio (RRDTL)

Chi siamo

Il Dipartimento di Epidemiologia è una struttura del Servizio Sanitario della Regione Lazio che nasce dall’esperienza dell’Osservatorio Epidemiologico Regionale istituito nel 1979.

Il DEP svolge le funzioni regionali di epidemiologia in ambito etiologico, ambientale e occupazionale, clinico e di valutazione dei servizi sanitari.

E’ funzionalmente organizzato in 5 Unità Operative Complesse e in una Unità Operativa Semplice Dipartimentale. Ad ogni Unità Operativa è assegnato personale dipendente del SSR (ASL RM/E) e personale a progetto con articolazione flessibile dipendente dai progetti assegnati al DEP.

Il personale del DEP si caratterizza per una specifica competenza nei metodi di epidemiologia, indipendentemente dallo specifico background formativo. Il Dipartimento promuove un’attività di formazione continua del proprio personale attraverso la partecipazione a Programmi di Master di Epidemiologia nazionali ed internazionali e ad attività seminariali interne ed esterne di aggiornamento in metodi epidemiologici.

Molti dei progetti in corso necessitano di un approccio multidisciplinare e per questo il Dipartimento attiva collaborazioni con altre professionalità tra cui esperti in ambito clinico, di ingegneria ambientale, di comunicazione scientifica.